“Ognuno di noi può fare la differenza” di Radhanath Swami

1858F2B7-EB3F-447D-BD38-537E377404D9

Nel mondo in cui viviamo siamo indottrinati a valutare la quantità più della qualità: “Quanto grande? Quanto?”, ma il cuore valuta la qualità, non necessariamente la quantità. Nel Ramayana, una delle grandi scritture dell’India, c’è la storia di un ponte costruito nell’Oceano Indiano. Per costruire il ponte, Hanuman – che era un guerriero estremamente valoroso e potente e che nutriva un profondo amore per il Signore Rama – portava rocce gigantesche prese dalle montagne e che pesavano tonnellate. Il suo amato Signore Rama, che stava camminando dietro di lui, per caso vide che Hanuman si era fermato per via di un piccolo scoiattolo. Lo scoiattolo saltò nell’acqua, tornò sulla sabbia e scrollò il proprio corpo per fare in modo che i piccoli granelli di sabbia raggiungessero il ponte. Hanuman non voleva calpestare lo scoiattolo, così gli disse “Per favore spostati”, e Rama intervenne dicendo: “Quello scoiattolo sta facendo esattamente quanto stai facendo tu. Così come tu stai dando il massimo per offrire un aiuto, lo sta facendo anche questo piccolo scoiattolo. Per me è uguale. Non guardo i risultati. Guardo l’intenzione.” Ciò che importa è il nostro scopo. Anche se possiamo fare solo qualcosa di piccolo per qualche persona, agli occhi di Dio è un risultato gigantesco. Ognuno di noi può fare una bellissima differenza nel mondo in cui viviamo e questo è ciò che dona significato alla nostra vita. Se pensiamo “E’ troppo poco, non posso fare la differenza”, allora non faremo la differenza, ma se riusciamo ad aiutare anche una sola persona nella nostra vita, è un enorme risultato… un risultato più grande di vincere la Coppa del Mondo o di diventare campione del mondo. La qualità è davvero importante, e tutti possiamo fare la differenza.

 

Chiudi il menu