“Il maestro spirituale ara il nostro cuore” di Radhanath Swami

Krishna

balarama-dasavatara

A Goloka Vrindavana, come vediamo sempre nelle immagini, Krishna porta sempre con se’ il suo flauto. Balarama ha sempre una piccozza. Anche questo e’ molto significativo. Perche’ Krishna porta il flauto? Semplicemente per attrarre e affascinare i cuori degli esseri viventi con il Suo amorevole servizio.

E perche’ Balarama porta con se’ una piccozza? A cosa serve una piccozza? A sistemare il terreno, giusto? Prepariamo il terreno affinche’ il seme cresca. Sia che usiamo la piccozza per questo scopo in agricoltura, sia che la usiamo per creare delle strade, essa serve per rimuovere gli ostacoli.

Dunque come maestro spirituale originale, Balarama e’ personificato con la sua piccozza allo scopo di…

Prima di tutto il guru ara la terra. Le sue parole sono come la piccozza che rende belli e soffici i nostri cuori in modo che il seme della devozione possa crescere ed essere attratto dal dolce suono del flauto di Krishna.

Ora dobbiamo comprendere che quando la sporcizia nel terreno e’ molto dura, deve essere presa a picconate. E questa non e’ una cosa piacevole per la terra. La terra viene spaccata. E ancora spaccata e spaccata. Dunque questo e’ lo scopo del guru: spaccare i nostri cuori fino a quando non diventano soffici, fino a quando non viene distrutta la durezza del falso ego, dell’orgoglio e dell’illusione, della lussuria, della collera e dell’avidita’. Deve rendere i nostri cuori soffici affinche’ possa crescerci il seme dell’amore.

Ecco a cosa serve la piccozza di Balarama. Attraverso il suo rappresentante, il maestro spirituale, egli ammorbidisce e prepara il terreno del nostro cuore per il seme dell’amore, affinche’ sia attratto dal dolce flauto di Krishna. Mentre la strada viene ripulita, il maestro spirituale rimuove tutti gli ostacoli dal nostro cammino spirituale proprio come si usa una piccozza allo stesso scopo.

Chiudi il menu