“L’ape e la mosca” di Radhanath Swami

Large

L’ape vola da un fiore all’altro bevendo solo la dolcezza e l’essenza del nettare di quel fiore senza disturbarlo, e poi andando nel fiore successivo per berne il nettare. Dunque abbiamo molto da imparare dall’ape; ci sta insegnando l’arte di trascendere i difetti degli altri. Un’ape cerca i fiori anche in un luogo pieno di spazzatura. Non presta attenzione alla sporcizia intorno, ma corre anche verso il più piccolo fiore in mezzo alla sporcizia e ne prende il nettare. La qualifica di un vero spiritualista è che ha abbandonato la propensione a trovare difetti negli altri.

Per quanto qualcuno possa essere cattivo, malvagio e degradato, una persona santa riuscirà sempre a scorgere qualcosa di bello in lui. Amplificherà quelle belle qualità centinaia e migliaia di volte, e semplicemente volerà sopra a ciò che non le procura il nettare, proprio come l’ape.

Viviamo in un’era in cui le persone criticano molto velocemente, cercano gli errori per parlare male degli altri. Ma una persona santa sa che, proprio come Gesù Cristo ha descritto nella Bibbia,”chi cerca, trova”, e se cerchi il nettare lo troverai. Se cerchi i difetti, le mancanze, le cose disgustose, allora sarà tutto ciò che riuscirai a vedere. Per esempio la luna splende meravigliosamente ogni notte, emanando numerosi raggi rinfrescanti. Solo un folle guarderà la luna condannandola per avere così tante macchie. L’ape non si cura delle macchie. Cerca solo il nettare.

luna-in-piena-notte-sul-mare

Cara-oculta-luna

Dunque una persona santa dovrebbe sempre cercare il buono negli altri. Anche se c’è solo una piccola scintilla di bontà in qualcuno, la persona santa vuole enfatizzare quella scintilla e fare in modo che cresca sempre di più affinché divori tutte le qualità negative.

fly-and-trash

Possiamo imparare qualcosa anche dalla mosca. In questo mondo possiamo imparare le nostre lezioni sia da ciò che è buono sia da ciò che è negativo. Alla mosca non interessa il fiore.

Se il tuo corpo è sano e hai solo un piccolo taglio infetto, la mosca si concentrerà solo in quel punto per nutrirsi del pus infetto. Non le interessano le parti sane. Cerca solo il pus. Questa è la vita della mosca. Quante volte avete visto le mosche bere il nettare dei fiori, e quante volte le avete viste bere il pus?

Dunque una persona con la mentalità della mosca cercherà sempre il pus negli altri, sarà sempre veloce a criticare, a condannare e a parlare di argomenti detestabili.

Chiudi il menu