“Come funziona la meditazione sui mantra?” di Radhanath Swami

srila-prabhupada-and-beads

Domanda a Radhanath Swami: Come funziona esattamente il canto dei nomi divini?

Radhanath Swami: Si inizia con il canto regolare, come un trattamento inizia prendendo regolarmente le medicine. E poi cerchiamo di andare sempre più in profondità nel Santo Nome cercando di vivere secondo le qualità di un devoto, ad esempio vivere con umiltà, tolleranza e perdono, offrendo onore e rispetto a tutti, senza chiedere rispetto per se stessi. Dovremmo vivere secondo i principi morali, con integrità e dovremmo vivere nello spirito di servire gli altri. A quel punto il Santo Nome porterà la nostra coscienza sempre più in profondità nella comprensione della nostra essenza spirituale e nella nostra relazione con Dio.

Quando sperimentate davvero la bellezza di Krishna dentro il vostro cuore è un gusto superiore e sentite che qualsiasi cosa accada in questo mondo può essere affrontata, ma nulla può privarvi di quella soddisfazione illimitata che deriva dalla vostra relazione con Krishna, e volete quindi condividerla con tutti.

Questo è il risultato del canto regolare.

 

Chiudi il menu