“Arrabbiarsi con compassione” di Radhanath Swami

Forgive

Nell’essenza non dovremmo perdere il nostro discernimento, nel senso che se un bambino si comporta male ed e’ offensivo, il genitore che e’ il suo benefattore lo perdona, ma oltre ad esserne il benefattore e a perdonarlo, il genitore aiuta il bambino a disciplinarsi per il suo bene. Non e’ una questione di odio o vendetta, ma di benessere. Allo stesso modo in alcune situazioni dobbiamo proteggere la persona innocente, ma anche aiutarla a correggersi se e’ necessario. Ma quando le cose ci riguardano direttamente, dovremmo comprendere davvero che e’ un’opportunita’ per noi attraversare il karma e purificarci rivolgendoci a Dio in quella situazione. Se vediamo le cose sotto questa luce allora diventera’ un’esperienza davvero profonda e significativa.

Chiudi il menu