“Otteniamo reazioni per i pensieri negativi nella nostra mente?” di Radhanath Swami

realtà

Domanda a Radhanath Swami: Comprendo che tutte le azioni che compiamo ci restituiranno una reazione, ma succede lo stesso anche con i pensieri nella nostra mente? Cosa accade rispetto a quei pensieri che però non agiamo?

Radhanath Swami: In accordo alle scritture, nelle ere precedenti, gli umani erano responsabili karmicamente per ogni pensiero. Questo perche’ le persone avevano molto potere sulla propria mente. Nell’era attuale invece la mente è come un uragano. E’ molto difficile controllare i desideri ed i pensieri che arrivano alla nostra mente, quindi non siamo responsabili karmicamente per i nostri pensieri. Siamo comunque responsabili per le nostre parole e per le nostre azioni.
Abbiamo sempre il libero arbitrio di contemplare buoni o cattivi pensieri. Se contempliamo pensieri negativi, egoici, la mente ci forzerà, si imporrà su di noi e ci farà parlare e agire in accordo nel corso del tempo. Quando questi pensieri e desideri appaiono nelle nostre menti li dobbiamo bloccare con l’aiuto della nostra intelligenza, e scegliere di focalizzare la nostra mente su Dio. Allora potremo superare quei pensieri negativi. Il modo più semplice per fissare la nostra mente su Dio appena arriva un pensiero negativo è prendendo rifugio nei suoi santi nomi:

Hare Krishna Hare Krishna Krishna Krishna Hare Hare, Hare Rama Hare Rama Rama Rama Hare Hare.

Chiudi il menu