“Libertà di essere liberi” di Radhanath Swami

Freedom-Lady.jpg

L’Assoluto dona la libertà. Se l’Assoluto non ci desse la libertà, ma ci programmasse ad amare, allora saremmo dei computer. Ma l’Assoluto ci dà la libertà di amarlo e di amare chiunque altro, oppure di odiarlo, tradirlo e ribellarci. Possiamo continuare ad essere un assassino dopo aver letto questo. Possiamo andare al cinema o al tempio. Possiamo danzare, possiamo ubriacarci. Abbiamo la libertà di fare tutte queste cose.

Il computer ha libertà? Il computer non ha libertà, è solo programmato per fare ciò che l’utente del computer vuole. L’Assoluto non vuole che viviamo come computer, vuole scambiare amore con persone vere. Quindi ha dato libertà e indipendenza. La nostra libertà è nel volere accettare o rifiutare la grazia divina.

Chiudi il menu