“Come vedo me stesso” di Radhanath Swami

Radhanath_Swami

Come considero me stesso? Mi considero grato per aver avuto l’opportunità di dedicare la mia vita al servizio. Non trovo piacere più grande, nessuna ricchezza più grande dell’opportunità di servire, di cercare di portare sollievo nella vita degli altri, soprattutto spiritualmente. Così mi considero il servitore, del servitore, del servitore, di tutti gli altri servitori, qualunque sia il mio ruolo. Questo è come vedo me stesso.

Chiudi il menu