“Sul dolore e la sofferenza” di Radhanath Swami

pain

Qualche anno fa uno dei miei più cari amici, Sua Santità Sridhar Swami Maharaj, ha lasciato questo mondo. Aveva una terribile malattia ed ha sofferto fisicamente per molti anni. Ma sai come lo chiamava chi lo conosceva bene? Lo “Swami Allegro”. Rideva sempre. Rendeva felici tutti. Questa è un’attitudine positiva.

Mi ha detto in molte occasioni: “Il dolore può essere inevitabile, ma la sofferenza è una scelta”. E’ la nostra libera scelta se vogliamo soffrire oppure no, nonostante l’esperienza del dolore possa non essere una scelta. Anche se fisicamente il dolore può essere fortissimo, possiamo trovare un grande sollievo nella gratitudine per essere stati purificati; oppure possiamo solo semplicemente soffrire. Ogni cosa è una questione di scelta, da cui dipenderà il nostro umore e come interpreteremo una particolare situazione.

Chiudi il menu