“Come agisce l’ego” di Radhanath Swami

ego

Il falso ego fraintende: “Io sono questo corpo, io sono questa mente, io sono il controllore, io sono il proprietario, io sono il fruitore”. Questa è la base di tutte le complicanze materiali e ci spinge a metterci sopra gli altri agendo egoisticamente. E quando continuiamo ad agire in quel determinato modo, diventa un’abitudine. E a seconda di come ci abituiamo a fare scelte sbagliate diventiamo sempre più radicati in quel modo di pensare. Questo è il modo in cui ogni abitudine funziona. Ad esempio, se si fumano molte sigarette si diventa dipendenti, e più si fuma, più la dipendenza aumenta. L’abitudine diventa un desiderio e, quando arriva a questo punto, è molto difficile fare qualsiasi cosa senza alimentare questa tendenza. Quando si è nel bel mezzo dell’abitudine non si può davvero capire l’effetto di quello che si sta facendo in quanto si è diventati enormemente schiavi. Quindi, questo è esattamente il modo in cui l’ego funziona: il nostro egoismo, la nostra arroganza, la nostra avidità, le nostre passioni egoistiche, la nostra rabbia e la nostra invidia… Nel momento in cui decidiamo di alimentare queste abitudini, esse diventano sempre più forti. Ma quando ci associamo con persone sante cominciamo a capire che cosa vogliamo veramente dalla vita e quale è la nostra condizione. In questo modo prendiamo la medicina e adottiamo lo stile di vita con cui possiamo liberarci da queste abitudini egoistiche. Il canto dei Santi Nomi è la semplice medicina che può curarci da tutti i sintomi dell’ego, dell’ignoranza e dell’egoismo.

Chiudi il menu